Stop allo stress!


Seminario esperienziale antistress

D'inverno ci vacciniamo contro l'influenza, d'estate usiamo filtri solari per non scottarci...ormai tutti sappiamo che proteggersi è il modo migliore per evitare danni a breve, medio e lungo termine. Eppure non facciamo nulla per schermarci da uno dei principali nemici del benessere: lo stress!

Finite le vacanze, rientriamo nelle nostre vite super-indaffarate privi di protezione contro le sollecitazioni emotive che sferzano continui colpi al nostro sistema nervoso, a quello immunitario e al nostro DNA. Come rimediare? Il metodo esiste ed è paragonabile all’applicazione di un filtro protettivo sulla mente. Si apprende in poche ore di piacevole addestramento meditativo. E aiuta a non farsi condizionare dalle iper-sollecitazioni esterne, dispiegando uno scudo che consente di affrontare le situazioni stressanti con animo diverso: più calmo, più lucido, sereno e centrato.



IMMUNIZZARSI E’ POSSIBILE

La scienza ha ormai ampiamente dimostrato che lo stress non solo impatta negativamente sull'umore, predisponendoci a depressione, ansia e attacchi di panico, ma mantiene il corpo in uno stato di infiammazione latente che favorisce l'insorgere delle malattie killer della nostra epoca, dalle cardiopatie al cancro. Purtroppo, il modo in cui viviamo è sempre più stressante e chi non è disposto a saltar giù dal treno in corsa lo accetta - più o meno di buon grado - come fosse uno scotto da pagare. Sembra ormai impossibile non farsi risucchiare! In fondo le emozioni destabilizzanti – dall’urgenza all’ansia, dalla rabbia alla paura - sono scatenate da situazioni che non dipendono da noi e appaiono sempre meno controllabili. Eppure una via d’uscita, molto concreta ed efficace, esiste! In 40 anni di studi sul cervello, infatti, i neuroscienziati hanno dimostrato che tutti noi possiamo ‘immunizzarci’ contro lo stress usando strumenti di ricondizionamento mentale quali la meditazione e il rilassamento profondo. I ricercatori hanno confermato ciò che la psicologia buddhista ci dice da 2600 anni, cioè che è possibile restare sereni, gioiosi e calmi in qualsiasi condizione avversa. Perché ciò che proviamo non dipende (solo) dagli input esterni ma (soprattutto) dai pensieri, dalle emozioni e dalle percezioni che la nostra mente manifesta in reazione ad essi. Da una parte c’è la sollecitazione esterna. Dall’altra la nuvola di ‘sofferenza avventizia’ che la nostra mente crea rispondendo a questa sollecitazione con pensieri ed emozioni negative. Tra l’una e l’altra, però, si può inserire un filtro. Una lente di consapevolezza. Uno spazio di libertà. E sperimentare la concreta possibilità di intervenire in questo spazio per cambiare le nostre automatiche modalità di risposta allo stress. Guadagnando in salute e benessere.

Meditazione per la gestione dello stress

SCOPRI E APPLICA IL TUO SPF: STRESS PROTECTION FACTOR

Per ‘installare il filtro’ si utilizzano specifiche meditazioni che, al vaglio della ricerca scientifica, si sono dimostrate validi strumenti nella modulazione della risposta sia fisica che mentale allo stress. Testate da scienziati come Richard Davidson e Daniel Goleman nei più importanti laboratori di studio sul funzionamento del cervello, queste meditazioni sono apprendibili facilmente anche da chi non ha mai meditato, e diversi esperimenti sono stati fatti proprio su individui a totale digiuno di meditazione, verificandone scientificamente i miglioramenti nella risposta allo stress. Sono pratiche basate su universali leggi di natura, uguali per tutti, ma anche personalizzabili in base al proprio tipo di sensibilità allo stress, proprio come un filtro solare può avere un SPF (Sun Protection Factor) diverso a seconda del fototipo cutaneo. S‘imparano sotto la guida di un insegnante e funzionano quando vengono applicate, proprio come un filtro solare funziona solo se non ti limiti a metterlo in valigia: devi usarlo ogni volta che ti esponi al sole!

Il punto quindi è: una volta apprese le meditazioni, come utilizzarle nella quotidianità a seconda di ciò che ti accade? Come associarle tra loro, in modo da sfruttarne la potente sinergia?

E’ quello di cui parlerò domenica 16 settembre, in una giornata di pratiche meditative ed energetiche dedicate alla prevenzione e riduzione dello stress. In quest’occasione potrai sperimentare e apprendere uno schema in 4 step che consente sia di prevenire l’immediata ricaduta nello stress post-rientro, sia di affrontare le diverse situazioni stressogene che si presentano nella tua quotidianità – al lavoro come in famiglia a casa - ognuna con il suo antidoto più efficiente ed adeguato.


La giornata si svolgerà nella suggestiva cornice dello Spazio Ipazia, nel centro storico di Abbiategrasso (Milano), dalle 10 del mattino alle 17,30.

Per saperne di più clicca qui

Grazia Pallagrosi

©tutti i diritti riservati

Per contatti, clicca qui

Questo sito rispetta le regole della normativa europea GDPR. Puoi richiedere una copia dei tuoi dati raccolti nel sito, esercitare il diritto all'oblio (cioè cancellare i dati in modo permanente)  e visionare qui l'informativa sulla privacy.

 

Grazia Pallagrosi, SEDE FISCALE : via Magenta 26,, Abbiategrasso (MI), P IVA 04973100961

E-mail: graziapallagrosi@gmail.com oppure grazia@graziapallagrosi.it